• Cereali e Granaglie Berti Group

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle biomasse


Con il termine biomassa si indica generalmente un insieme di sostanze organiche animali o vegetali derivante direttamente o indirettamente dalla frazione biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui di origine biologica provenienti dall’agricoltura, dalla silvicoltura e dalle industrie connesse, comprese la pesca e l’acquacoltura, e la parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani i quali possono essere utilizzati in due diversi campi quali quello ecologico e delle energie rinnovabili.

Le biomasse più utilizzate per produrre energia sono quella del legno, considerata una fonte di energia pulita perchè, ai fini energetici, non provoca il rilascio di nuova anidride carbonica (principale responsabile dell’effetto serra), e la biomassa ottenuta dalla fermentazione di vegetali ricchi di zucchero, come la canna da zucchero, le barbabietole e il mais.

I vantaggi della biomassa sono le fonti locali, pulite e rinnovabili.L’impiego delle biomasse ai fini energetici, non provocano il rilascio di nuova anidride carbonica, e la biodegradabilità costituisce un ulteriore vantaggio per l’ambiente.

Gli svantaggi delle biomasse e i combustibili da esse derivate sono laproduzione di ossido d’azoto e particelle di polvere in seguito alla combustione.

La biomassa costituisce una risorsa inesauribile a patto che venga utilizzata senza incrementare ampie superfici terrene oltrepassando così il ritmo di rinnovamento biologico.

#biomassa #biodegradabile #agricoltura #mais #energiarinnovabile

80 visualizzazioni

Sede Legale e Operativa

Via dell'Artigianato 37, 37040 Pressana (VR) IT

P.Iva: 00281110239 - SDI: SUBM70N

Sede Operativa

Via Cà Erizzo 8, 35024 Bovolenta (PD) IT

Sede Operativa

Via Adige Superiore 84, 35040 Balduina di S. Urbano (PD) IT

  • Nero Facebook Icon
  • Google Places - Black Circle
  • YouTube - Black Circle

Tel: +39 0442 84044

Email: bertigroup@bertigroup.net

© 2020 BY PLC International Sagl