Cos’è la Ostrinia nubilalis e perchè è pericolosa

E’ una farfalla di medie dimensioni che attacca il mais, il sorgo e varie colture ortive, in particolare il peperone, ed ornamentali da fiore, e si chiama piralide del mais detta anche Ostrinia nubilalis.

Le larve, di 20-25 mm di lunghezza, si nutrono delle radici e delle foglie delle piantine ancora giovani, causando gravi danni alle colture. Attaccano le foglie bucherellandole e la loro azione sul culmo indebolisce a tal punto la pianta da causare lo spezzamento. Le larve di 2ª generazione, causano danni sulle spighe e sulle cariossidi, con la conseguente diminuzione della produzione.

La Piralide sverna come larva matura dentro i residui vegetativi o nei tutoli.                                                                

 

I primi adulti compaiono in primavera e cominciano il loro ciclo che si completa con due generazioni annuali.

I giovani germogli di mais accumulano una sostanza antibiotica, il DIMBOA che costituisce una difesa naturale contro un’ampia gamma di parassiti e della piralide del granturco.Il mais infestato dalla Piralide, diventa contaminato da una microtossina, la fumonisina.  Le feci dell’insetto, costituisconoun’intera famiglia di funghi microscopici, che, rilasciano alcune delle molecole naturali dotate di un potere tossico, particolarmentepericoloso in caso di uso umano e zootecnico.Gli interventi agronomici per la lotta contro la piralide, prevede lascelta di varietà di mais resistenti e l’intervento con prodotti chimici .

Please reload

Featured Posts

Quali sono i dati sulle semine 2017 in Italia

March 8, 2017

1/1
Please reload

Recent Posts

September 24, 2018

September 3, 2018

August 27, 2018

Please reload

Follow Us